14 febbraio 2012

LATTE MATERNO VS. LATTE ARTIFICIALE



La mia avventura con l'allattamento è cominciata male già in ospedale...in tempo zero il mio vorace piccoletto mi ha fatto venire le ragadi...il 16 dicembre, quando Giulio aveva solo 5 giorni, una simpatica infermiera (ma dove studiano queste tipe a Simpatilandia o forse a Comprensionilandia?!?!) fa notare al povero bambino che la mamma l'aveva messo alla fame...

Non ci credete?Testuali parole :"Giuliooooo....la mamma è riuscita a metterti questa tutinaaaaa solooo perchè ti ha fatto fare la fameeeeee...piccolinoooo..."- leggendolo con vocina da cartone animato-

Immaginate la mia faccia...e quella di Fabio...solo Giulio era bello beato... :-)

Eh sì...ho un "bimbo santo"...uno di quei pochi che non piangono se hanno fame!Almeno così ha detto la nostra simpatica pediatra, che deve aver studiato alla stessa scuola dell'infermiera di cui sopra.

Comunque poi un po' di latte è arrivato, lui è cresciuto nella norma, poi il latte è andato in vacanza e lui era cresciuto poco...quindi latte artificiale.

E lui se l'è bevuto subito, neanche un minimo rifiuto che poteva farmi capire "Mamma, ma cos'è questa schifezza, io voglio il tuo latte, che è buonissimo..."

Aveva proprio fame... -.-'

Infermiera simpatica: avevi ragione...

Ora faccio questo allattamento misto, un po' biberon, un po' seno, un po' confusione, lui cresce però quindi va bene, no?

Ed in giro è tutto un:"Lo allatti tu?Ah no?...che peccato...ma sono cresciuti tutti i bimbi anche con il latte artificiale..."

"Lo allatti tu?Ah no?...meglio così niente coliche...con il biberon è una passeggiata."

"Lo allatti tu?Ah no?...Uhhhh...che macello, adesso avrà un sacco di coliche,questo è il problema del biberon:le coliche!"

Tutto chiaro, no?


sonia

p.s.Grazie per tutti i vostri messaggi...grazie grazie grazie...mi hanno fatto stare meglio :)


p.s.2 Ma oggi è San Valentino?!?!?!?AUGURI A CHI SI AMA!!!

9 commenti:

Lisanna ha detto...

ciao... giulio è bellissimo!!!! Ricorda una cosa, la devi ricordare per sempre: "Tu sei la migliore mamma che Giulio avesse mai potuto desiderare: perchè SEI solo tu la sua MAMMA!"
per il latte, la mia opinione è che subiamo il lavaggio del cervello ai corsi preparto, in cui ci dicono che è tutto semplice e naturale, ma non è assolutamente vero!!!! Stai serena, goditi il tuo bimbo, e affronterai giorno per giorno le cose che dovrai affrontare, con amore e pazienza, anche perchè siete una famiglia stupenda.... baci

Silv.etta ha detto...

Intanto complimenti al tuo bimbo! E' bellissimo!!!
Poi, guarda, infermiere, ostetriche: tutte uguali (parlo per quelle che ho conosciuto io...)! L'ostetrica al corso preparto ci dice: TUTTE LE MAMME HANNO SUFFICIENTE LATTE PER I LORO BIMBI! E io me lo ripeto come un mantra, quando dopo il parto il mio latte non arriva... E mi incazzo, mi intristisco, vado in paranoia perchè non è possibile: TUTTE LE MAMME HANNO LATTE SUFFICIENTE PER I LORO BIMBI! In ospedale abbiamo provato, riprovato, provato ancora... uscivano poche gocce sporadiche e parecchio sangue (perchè la nana era affamata, poverina, e ciucciava, ciucciava...). Alla fine, la pediatra - dopo 5 giorni di fame- mi consiglia il latte artificiale, perchè il mio non è mai arrivato! La nana è cresciuta, ora ha 25 mesi, sta bene, ha avuto le coliche, ma poche poche poche (scegli un biberon anti colica) e siamo sopravvissuti nonostante TUTTO... Al primo figlio penso sia normale avere dei dubbi, poi le amiche, i familiari sono sempre pronti a consigliarti... ma tu devi imparare (e con il tempo lo si impara per davvero!) a seguire il tuo istinto... e se ancora non hai un istinto, non preoccuparti che arriverà! Quello non è come il latte...
Ti mando un grosso bacio!

mely ha detto...

Sonia il tuo cucciolo è una chicca.
E' bellissimo e cresce anche con il latte artificiale.
In materiale di latte artificiale sono ferrattissima.
Tutti e due i miei bambini sono stati attaccati alla bottiglia.
Con Nicolò mi rodevo il fegato perchè non potevo allattarlo...con Carlotta avevo già pronto il barattolo del latte in polvere.
I bimbi mica si devono lasciare morire di fame....!

Claudia ha detto...

Giulio è bellissimo, sta bene e continuerà a stare bene con l'allattamento misto e poi con le pappe e sai cosa ti dico? quando sarà più grande, come tutti, sopravviverà anche ai panini del McDonald, che è tutto dire... mio fratello ha tre figli e mia cognata pern la prima ha sterilizzato tutto finché non ha compiuto sei mesi, quando il secondo ha avuto due mesi la bacinella con il liquido sterilizzante è stata riposta, e per il terzo non è stata nemmeno tirata fuori "Tanto Stefano ciuccia le macchinine di Fabio, perché dovrei sterilizzare i suoi giochini?" diceva lei. Stefano sta prendendo la patente... :)

Micaela ha detto...

Tranquilla, anche io avevo delle infermiere così!!!!
Basta che mangi qualsiasi cosa va bene!!!!
E poi un trucco per le coliche: riempi un catino o un secchio di acqua calda, ma che non bruci, e lo immergi fino all'ombelico.
Può succedere che insieme alle puzzette arrivi anche un po' di cacca, ma è la cosa migliore! Metodi delle nonne!
Baci e stai serena e soprattutto dormi quando dorme a lui, a me passavano le ansie!!!!
Baci Micaela

Giulia ha detto...

Quoto Silv.etta! Ti ho scritto in privato...

Ciao
Giulia

Manu ha detto...

Bene, io niente corsi preparto così le ho fregate tutte ;)!!! allattamento misto con Andri che non tirava perché era tramortito dalla lampada per l'ittero e solo al seno per Franci... ogni bimbo è una storia a sè... Giulio è bellissimo, cresce e non ti deve importare di niente altro, ma è facile dirlo quando ci si è già passate! So quello che provi: è bello che tu riesca a parlarne così e non te ne stia a rimuginare come ho fatto io :)vai avanti tranquilla e ogni tanto butta fuori le tue preoccupazioni, condividere è alleggerire!!! ammazza come sono saggia stasera... baciniiiii

Manu ha detto...

Ciao Sonia!!! Il tuo Giulio è un amore!!!
Non preoccuparti troppo.. Guarda.. ognuno ha il suo percorso da mamma.. e TUTTE hanno le loro insicurezze.. anche quelle che non le danno a vedere!!!
Io ho avuto un parto un po' difficile.. dopo taaaante ore.. hanno deciso per far nascere Davide con la ventosa..
Mi avevano detto che i primi istanti del bimbo sono i più importanti.. e il contatto con la mamma è fondamentale.. beh.. ecco.. l'ho visto nascere e poi.. me l'hanno portato via.. l'ho rivisto dopo 6 ore.. e io.. piangevo come una vigna!!!
Il latte? Lo perdevo.. e lui era troppo debole per riuscire ad attaccarsi.. così.. me lo dovevo levare con il tiralatte.. e darlo con il biberon.. ma stentava ugualmente..
Dopo una settimana.. ho provato ad attaccarlo direttamente.. ci metteva oltre mezz'ora.. per poi non riuscire a ciucciare per la stanchezza.. E così.. via di paracapezzoli.. e si attaccava che era una meraviglia.. solo che io sono andata un po' in crisi.. mi sentivo rifiutata..
Beh.. fino a quando non ho iniziato con le pappe.. lui ha voluto il seno solo con il paracapezzolo.. O__O
Come vedi.. ognuno ha le sue!!! Vai tranquilla.. SEI TU LA SUA MAMMA!!! E farai sempre la cosa giusta!!! =^__^=
Un bacione fisso fisso
Manu

Vale ha detto...

Sonia ascolta solo il tuo istinto!!!! Nessuna meglio di te conosce Giulio, anche se a volte non ti sembra :)